Cina

The rise of China to an economic superpower poses a strategic dilemma for European governments. The 1.4 billion-people empire in the Far East has become an indispensable part of its economy, as a sales market as well as an investor. But with an increasingly bitter trade war between the US and China, Europe is finding itself caught in the middle without a clear and united policy on how it deals with Chinese investment.

Settembre 2019

Trump-US-Europe.jpg
L'ascesa della Cina a superpotenza economica è un problema strategico per i governi europei. L'impero da 1,4 miliardi di persone nell'Estremo Oriente è ormai parte indispensabile dell'economia europea sia in quanto mercato sia in quanto investitore. L'Europa, però, si trova ora tra i due fuochi dello scontro commerciale, sempre più aspro, tra la Cina e gli Stati Uniti senza avere una linea politica chiara e comune sugli investimenti cinesi.

I cinesi in Europa stanno sfruttando in modo saggio i malfunzionamenti dei nostri governi e, a dire la verità, aiutano regioni e paesi in difficoltà. Gli investimenti diretti esteri (IDE) della Cina nell’Unione europea sono aumentati di almeno cinquanta volte in soli otto anni.

Fino a che punto, però, il governo cinese utilizza a suo vantaggio questa interdipendenza commerciale per scopi non solo economici ma anche geostrategici, comprando influenza politica grazie agli investimenti?

Noi di IE ci chiediamo: la rapida globalizzazione della Cina è un bene per l’Europa o il prezzo da pagare in cambio è troppo alto?

I reporter di IE hanno girato tutta Europa, dal Portogallo alla periferia più a nord di Kirkenes in Norvegia, e le risposte che hanno trovato potrebbero andare contro ciò che ci si potrebbe aspettare.

La Cina punta alla Norvegia come primo scalo in Europa sulla “via della seta artica”
Cosa si ottiene mettendo insieme un sindaco entusiasta, un pioniere delle spedizioni, lo scioglimento dell’Artico, gli interessi cinesi e la terza azienda di container al mondo? La risposta è: i piani per una “Rotterdam artica” a Kirkenes, a nord della Norvegia. Ingeborg Eliassen, membro di IE, ha viaggiato verso nord per saperne di più. Leggi l’articolo: La Cina punta alla Norvegia come primo scalo in Europa sulla “via della seta artica”


Guai a denunciare!
Come parte della nostra inchiesta sugli investitori cinesi in Europa abbiamo indagato su come la Cina mette a tacere chi critica le sue violazioni dei diritti umani (definiti “affari interni”) tramite pressioni economiche e politiche.
Nico Schmidt, membro di IE, ha documentato come i politici ricevono visite sgradevoli, le minoranze vengono spiate e gli amministratori delegati delle multinazionali devono cedere a pressioni esterne. Leggi l’articolo: Guai a denunciare!


L’ipocrisia dell’Europa
Se durante la crisi dell’euro i governi dell’UE hanno messo pressione a paesi come Grecia e Portogallo per vendere infrastrutture importanti ad aziende cinesi, ora predicano il contrario.

Leggi l’editoriale del membro di IE Paulo Pena su questa ipocrisia e il suo scoop sulle circostanze poco chiare in cui le aziende elettriche portoghesi sono state vendute a investitori cinesi.

Articoli sui media partner

Das China-Dilemma
Das China-Dilemma

Republik, Switzerland

16 settembre 2019

China: Der gefürchtete Partner
China: Der gefürchtete Partner

Der Tagesspiegel, Germany

16 settembre 2019

La lunga mano del Dragone: dove finiscono i 300 miliardi dei cinesi
La lunga mano del Dragone: dove finiscono i 300 miliardi dei cinesi

Il Fatto Quotidiano, Italy

18 settembre 2019

Relazioni pericolose: gli affari e i ricatti politici e diplomatici
Relazioni pericolose: gli affari e i ricatti politici e diplomatici

Il Fatto Quotidiano, Italy

18 settembre 2019

Chiny już tu są i bez skrupułów wykorzystują ekonomiczną siłę do nacisków politycznych
Chiny już tu są i bez skrupułów wykorzystują ekonomiczną siłę do nacisków politycznych

Gazeta Wyborcza, Poland

23 settembre 2019

Hoe Europa reageert op het groeiend aantal Chinese  investeringen
Hoe Europa reageert op het groeiend aantal Chinese investeringen

Trends, Belgium

26 settembre 2019

China: parceiro ou rival da Europa?
China: parceiro ou rival da Europa?

Diário de Notícias, Portugal

28 settembre 2019

Exclusivo Augusto Santos Silva: "Somos parceiros, mas não somos aliados"
Exclusivo Augusto Santos Silva: "Somos parceiros, mas não somos aliados"

Diário de Notícias, Portugal

28 settembre 2019

Exclusivo "Portugal é uma porta de entrada para o nosso investimento na Europa"
Exclusivo "Portugal é uma porta de entrada para o nosso investimento na Europa"

Diário de Notícias, Portugal

30 settembre 2019

The China dilemma
The China dilemma

Rheinpfalz, Germany

13 ottobre 2019

 Un terminal alla volta: il dominio di Pechino nei porti dell’Europa
Un terminal alla volta: il dominio di Pechino nei porti dell’Europa

Il Fatto Quotidiano, Italy

16 ottobre 2019

Kina vil bygge Norge
Kina vil bygge Norge

Stavanger Aftenblad, Norway

17 ottobre 2019

Kina vil bygge fergefri E39 – og resten av Norge
Kina vil bygge fergefri E39 – og resten av Norge

Bergens Tidende, Norway

17 ottobre 2019

Kina vil bygge Norge
Kina vil bygge Norge

Adresseavisen, Norway

17 ottobre 2019

Bergens Tidende Åpne Kina bygger halvparten av verdens havner, broer, jernbaner og veier
Bergens Tidende Åpne Kina bygger halvparten av verdens havner, broer, jernbaner og veier

Bergens Tidende, Norway

18 ottobre 2019

Alle veier skal føre til Beijing. Det er også en klimatrussel
Alle veier skal føre til Beijing. Det er også en klimatrussel

Stavanger Aftenblad, Norway

20 ottobre 2019

Kina har Norge på sin «arktiske silkevei»
Kina har Norge på sin «arktiske silkevei»

Stavanger Aftenblad, Norway

21 ottobre 2019

Ordfører: Kirkenes kan bli som Singapore og Rotterdam.
Ordfører: Kirkenes kan bli som Singapore og Rotterdam.

Bergens Tidende, Norway

21 ottobre 2019

Kinesere kommer: Norge på topp fem i Europa når kinesere skal investere
Kinesere kommer: Norge på topp fem i Europa når kinesere skal investere

Stavanger Aftenblad, Norway

23 ottobre 2019

Kina kjøper seg opp – og splitter Europa
Kina kjøper seg opp – og splitter Europa

Bergens Tidende, Norway

23 ottobre 2019

Sagen Sie jetzt nichts!
Sagen Sie jetzt nichts!

der Freitag, Germany

24 ottobre 2019

Prisen for å handle med Kina: Ingen provokasjoner
Prisen for å handle med Kina: Ingen provokasjoner

Stavanger Aftenblad, Norway

1 novembre 2019

Forskere frykter for etikk og sensur i samarbeid med Kina
Forskere frykter for etikk og sensur i samarbeid med Kina

Stavanger Aftenblad, Norway

6 novembre 2019

UiB får kritikk for bånd til omstridt kinesisk språkinstitutt
UiB får kritikk for bånd til omstridt kinesisk språkinstitutt

Stavanger Aftenblad, Norway

21 novembre 2019

Le jeu de go de la Chine autour des ports européens
Le jeu de go de la Chine autour des ports européens

Mediapart, France

21 novembre 2019

Forskere frykter for etikk og sensur i samarbeid med Kina
Forskere frykter for etikk og sensur i samarbeid med Kina

Bergens Tidende, Norway

13 novembre 2019

  This article is more than 3 years old Europe needs China’s billions. But does it know the price?
This article is more than 3 years old Europe needs China’s billions. But does it know the price?

The Guardian, UK

26 novembre 2019