L’Europa continua a finanziare la guerra della Russia in Ucraina con l’acquisto di combustibili fossili

shutterstock_1272844774-new2.jpg

Chris Matthews || ""
Chris Matthews
27 gennaio 2023
Dal 5 Dicembre è in vigore il divieto di trasporto via mare del greggio russo verso i Paesi UE. Per le compagnie europee è inoltre vietato trasportare greggio russo verso Paesi terzi, a meno che non sia acquistato entro un limite di 60 dollari al barile, stabilito dall’UE e le potenze del G7. Misure che si aggiungono al divieto di importazione di carbone russo in vigore dal 10 agosto. 
;

AIUTACI A TIRARE LE FILA SULL'EUROPA

Sostieni il giornalismo collaborativo

Storie cross-border da un'Europa che cambia, direttamente nella tua mail.